Le formule ed i codici sono spesso acronimi di operazioni complesse che se comprese perfettamente non hanno bisogno di tanto lavoro per essere ricordate…. Ma è anche vero che spesso si parte dalla formula per poi approfondirne il contenuto! Ed allora, continuiamo a sfruttare le tecniche di memoria convertendo le lettere con l’alfabeto fonetico, i simboli ( +,-, /,* ) ed i numeri con la conversione fonetica. Con tutto ciò si creeranno delle immagini, delle storie, a volte grottesche ma più spesso divertenti con lo scopo di ricordarle più facilmente … anche senza averne compreso il contenuto ( ma non te lo consiglio).

La memoria, è affascinante, ti permette di ricordare cose incredibili in modi incredibili. Formule e codici che sono lontanissimi dall’essere visualizzati mentalmente diventano storie, immagini ed il tutto è possibile grazie alla nostra capacità di discernimento.
Posso memorizzare la formula più strana nel modo più bizzarro, ma quando dovrò spiegarla, userò il “modo bizzaro” solo nella mia testa ed al solo scopo di recuperarla per scriverla.
Grande cosa le tecniche di memoria!

 

Puoi continuare con un articolo sul blog di tecniche di studio: Codici e formule, la croce degli studenti e continuare con un paio di video dal canale YouTube:

Social Media Widget Powered by Acurax Web Development Company