Le parole chiave

Non credo sia necessario spiegare dettagliatamente cosa siano le parole chiave, se non lmitarmi a dire che siano parole necessarie alla descrizione e recupero di un testo o singolo brano studiato molto tempo prima.

Nella vana ricerca delle parole chiave di un testo, molti studenti sottolineano interi brani, forse con la speranza che, sottolineando tutto, in mezzo ci saranno anche le parole chiave e sarà facile ricordare. ma tutti sanno bene che non è così!

La particolarità delle parole chiave è che sono uniche ed una volta individuate, unite ad altre parole chiave dello stesso, testo permettono di risalire facilmente alla sua descrizione. Se però tra le varie parole chiave ce ne sono alcune che non c’entrano nulla, il “discorso” viene deviato e se riletto a distanza di tempo, non permette un facile recupero.

Il modo migliore per trovare le parole chiave è cercarle all’interno del testo, una ricerca che deve essere fatta con molta cura, prendendo tutto il tempo necessario. Ogni singola parola deve essere segnata su un foglio a parte ed al termine leggendole di seguito, devono poter dare una descrizione il più vicina possibile al testo da cui sono state estrapolate. Un ottimo metodo sarebbe quello di unirle in una mappa mentale. Inoltre, per verificare di aver utilizzato parole corrette, è utile farle leggere ad una seconda persona che non ha studiato con voi e se quest’ultima persona vi confemerà l’argomento e qualsiasi altra cosa che indichi perfettamente cosa vogliono descrivere quelle parole, potrete ritenervi soddisfatti.

Le parole chiave, sono come la struttura del nostro cervello. Ad ogni singola parola può essere data una destinazione diversa, ma se unite tra loro descriveranno perfettamente un argomento:

Mammifero –  grigio – zanne – proboscide = ?
Mammifero –  grigio – proboscide = ?

Nel primo caso le parole descrivono bene un tipo animale, nel secondo gli animali potrebbero essere molti di più!

All’interno di un testo, le parole sono distanti nel tempo, non troppo da far perdere il filo del discorso, ma neanche troppo vicine da essere troppe ed inutili.

In sostanza, le parole chiave sono utilissime, sia per creare delle mappe mentali, quindi delle strutture articolate del testo studiato, sia per creare delle associazioni mnemoniche e quindi memorizzare perfettamente il testo studiato.

 

 


 

Altre risorse:

Le parole chiave vanno di pari passo con il prendere appunti e la costruzione delle mappe e qui c’è molto da leggere ed approfondire per imparare a trovarle ed usarle:
Blog Tecniche di studio oppure il mio blog personale

Un paio di video dal mio canale Youtube: