Cos’è la lettura veloce

La lettura veloce è una delle tecniche più ambite, ricercate e per molti … deludenti!

La verità è che è necessario dividere le necessità!

  • Cerchi la lettura veloce perché vuoi studiare più velocemente?
  • Cerchi la lettura veloce perché sei lento nel leggere?

Nel primo caso, dopo quasi 30 anni di utilizzo della lettura veloce, devo avvisarti che sei fuori strada!
Quella che considero come “lettura veloce”, supera le 750/850 PAM (Parole Al Minuto).
Oltre questa cifra, siamo costretti a smettere di ripetere mentalmente sillabe e parole ed iniziare a vedere nell’insieme.

Mentre si studia (bene), inevitabilmente capita di doverci fermare per memorizzare qualche dato importante ed ecco che si ricomincia a leggere a velocità comuni.

Che sia lettura veloce o photoreading, cambia poco, lLeggere velocemente è utile se inserito all’interno di in un metodo di studio. Se fa parte di un programma di studio! Altrimenti rischiano di essere soldi buttati per apprenderne tecniche e metodi

Se invece hai bisogno di aumentare la tua velocità di lettura, perché bassissima, sotto le 200 PAM, (la media comune è di 250/300PAM) le cose sono diverse, ed imparare la lettura veloce diventa indispensabile.

Immagina di essere in autostrada, stai viaggiando tranquillamente e piano, a 80kmh.
Ti trovi davanti un camion che va alla tua stessa velocità, forse un po meno, ma non abbastanza da consentirti di superarlo … a meno che, premi sull’acceleratore, raggiungi velocemente i 100/120kmh e lo superi agilmente!
Imparare a leggere velocemente è la stessa cosa, devi avere la possibilità di scegliere se accelerare o rimanere dietro al camion!

Nella maggioranza dei casi, non conoscendo la tecnica, il metodo per accelerare, si finisce per rallentare e continuare a viaggiare tranquillamente senza stressarsi con i fumi di scarico del camion, ma finendo per dirne di tutti i colori all’autista di fronte, nella speranza che esca alla prima uscita!
Credi sia poco calzante l’esempio? 
Quando leggi una cosa e non la capisci subito, cosa fai? Rallenti o acceleri?
Riduci la velocità di lettura fino a sillabare le singole parole e frasi! SILLABARE!
La cosa ancor più particolare, è che nella stragrande maggioranza dei casi … si continua a non capire!

Quindi, serve imparare a leggere velocemente?

Assolutamente si, perché un testo è composto da un’insieme di parole chiave, un insieme di concetti che devono essere spiegati, approfonditi ed a volte è molto più utile accelerare che andare piano.
Parafrasando i viaggi in auto, una strada molto lunga, senza punti di riferimento, con il paesaggio tutto assolutamente identico, se percorsa a bassa velocità, diventa noiosa e fautrice di colpi di sonno …a meno che si sia in compagnia e ci si stia divertendo, tenendo occupata la mente in altro modo, evitando così di addormentarci.

E’ esattamente questo la lettura veloce!

Diciamo che la nostra mente è in grado di valutare informazioni, immagini, nozioni, dati complessi valutabili come fossero 1.000 PAM (puoi prendere come esempio dei documentari scientifici, i dati e le nozioni complesse sono molti ma posti in modo interessante).
Mentre leggi lentamente, a 150PAM, il tuo cervello deve tenere occupato, in qualche modo, il rimanente spazio, per cui, mentre leggi la parola mare, ti ritrovi a pensare all’ultima vacanza, o alla prossima, a dove vorresti andare e nel frattempo stai continuando a leggere!

Il tuo cervello si annoiava e si è distratto alla prima occasione, costringendoti a tornare indietro e ricominciare.

Se invece leggessi a 700 PAM, avresti solo un 30% di possibile tempo di dispersione ma, essendo concentrato sul testo, ti ritroveresti ad utilizzarlo per vedere mentalmente ciò che leggi, aumentando la capacità di ritenzione!

Per quanto mi riguarda, le lezioni per imparare a leggere velocemente, vengono dopo aver appreso i metodi di studio e tecniche di memoria, perché i miei allievi devono poter utilizzare al massimo quel tempo di dispersione.

Puoi leggere a 300PAM ed ogni tanto toccare le 500 o 700 PAM ma ciò che devi fare con il tempo di dispersione, è l’utilizzarlo migliorando la qualità di studio in odo da apprendere velocemente e … senza colpi di sonno!

La lettura veloce deve essere usata insieme ad altri metodi e tecniche di studio, altrimenti serve solo a fare scena!

 

 

 

P.s.

La velocità di 1000 PAM è puramente descrittiva, poichè imparando a leggere velocemente, il tipo di lettura varierà in base al tipo di testo che ci si trova davanti.
Si parla spesso di “photoreading” ed ho anche conosciuto una persona che diceva di leggere a velocità impressionanti. Non posso mettere in dubbio la sua buona fede ed io, sono personalmente arrivato a leggere anche a 50.000 PAM (la ritenzione fu bassissima), ma lo scopo della lettura di tutti i giorni, nello studio o nel lavoro non è il fare delle gare, ma imparare ed ottimizzare i tempi nel migliore dei modi. Seguimi su Facebook o dalla pagina delle promozioni, ogni tanto regalo la prima lezione di lettura veloce, utile per capire qual’è la tua velocità e cosa devi fare per aumentarla per conto tuo.



Alcuni video sulla lettura veloce dal mio canale Youtube:

Salva